lunedì 25 febbraio 2008

FINE

"Fine"... è strano pensare che una parola così piccola possa avere un significato così enorme e così definitivo... una parola che puo' portare un dolore profondo...
Oggi questa parola è stata messa tra me e Giuseppe, il mio ragazzo... per la verità + che ragazzo ormai lo consideravo un marito, stavamo insieme da così tanto tempo e abbiamo anche convissuto nella nostra casa... quindi per me era l'uomo della mia vita, l'uomo che da anni vedevo al mio fianco nel futuro, nella vecchiaia... siamo praticamente cresciuti insieme, imparando a conoscerci e migliorandoci a vicenda... abbiamo condiviso talmente tante cose che non posso fare un passo, un respiro senza che lui arrivi nella mia testa... purtroppo pero' non eravamo in due a pensare queste cose... ricordo quando mi ha chiesto di metterci insieme, come mi vergognavo... tutta timidina, lui era così deciso, così sicuro di sè... con la stessa sicurezza oggi ha deciso che la nostra non era + una strada comune... non mi vuole più... mi vuole un bene infinito e farebbe qualsiasi cosa per me... ma lì tutto finisce... io ancora non mi rendo bene conto di questa cosa, aspetto sempre di vederlo rientrare la sera, di sentire la chiave girare nella serratura, di vedere la sua macchina che arriva lungo la nostra via... sono quasi due mesi che ci siamo allontanati x dargli modo di capire e mi manca tutto di lui, il suo odore, il bacio della buona notte, il buon giorno al mattino, decidere insieme cosa mangiare x cena... dividere insieme in nostro vecchio e microscopico divano, rialzandoci con la schiena tutta incriccata... le nostre gite... ma la cosa che mi manca e mi mancherà di + in assoluto è appoggiarmi sulla sua spalla, lì proprio in quel punto dove la mia testa e il suo braccio si incastrano alla perfezione e dove è così bello dormire... ecco quando sto così sulla sua spalla mi sembra che nulla di brutto possa accadermi... tutto quello che è intorno a noi scompare... non so proprio come faro' senza di lui... mi viene difficile anche buttarmi completamente nei miei pennelli... xche' fino a poco tempo fa, quando pitturavo, ogni colore ogni figura scelta aveva anche la sua approvazione... l'avevo promosso consigliere artistisco di fiducia... e tutti i suoi consigli sono sempre stati azzeccati!!! Ora quando pitturo non ho nessuno lì in casa con me a cui fare vedere orgogliosa i miei risultati... non ho + lui a cui raccontavo ogni minima avventura di blog con voi amiche, ogni scambio, ogni cuoricino arrivato doveva vederlo anche lui... un pochino alla volta provero' a ricominciare... piccoli passi... uno dopo l'altro... sarà dura soprattutto arrivare a giovedì 28 febbraio... quando sarebbero stati 11 anni insieme... 11 anni bellissimi che porto e portero' sempre nel cuore perche' semplicemente lo amo!!!!!! Rimpiangero' soltanto il fatto di non avere potuto fare di + per risolvere i nostri problemi, ora che erano chiari, ora che sapevo cosa fare ora che avevo nuove speranze e nuova voglia di combattere... non ne ho avuto la possibilità... ecco l'unico rimpianto che avro'... mi dispiace di rattristare nuovamente questo blog con le mie parole, ma se qui ci deve essere la mia vita, purtroppo in questo momento è dolore... perciò scusatemi della tristezza abbiate pazienza... cerchero' appunto a piccoli passi di tornare pimpante come ero prima... perchè come mi hanno detto i miei genitori, io quando mi metto in testa una cosa non ci mollo fino a quando la faccio mia!!!!!!

17 commenti:

Giuseppe ha detto...

Sei sempre nel mio cuore e spero con tutto me stesso di ritrovare la strada verso di te.
Non è facile per nessuno dei due però a volte nella vita bisogna guardare in faccia alla realtà.
Ti voglio un bene infinito!!

Vivia80 ha detto...

Ciao Patti,
spero di non essere indiscreta o invadente con questo messaggio...non ci conosciamo dal vivo ma spesso vengo a bussare alla "porta di casa tua" grazie al tuo blog e allo scambio cuore che ci ha messe in contatto...insomma ti sento vicina anche se in un modo tutto nuovo rispetto le amicizia classiche!
Mi dispiace per il tuo dolore l'unica cosa che ti posso dire è che se avrai voglia di condividere con noi i tuo pensieri e anche i tui avanzamenti creativi noi (dico noi perchè io mi sento parte di una comunità stupenda!)NOI CI SIAMO!Non mollare i pennelli e quanto ti rende felice..postaci le foto i tuoi pensieri renderai felice anche noi!!!
un abbraccio
Viviana

veronica ha detto...

ho letto la tua lettera tutto di un fiato e alla fine avevo gli occhi piene di lacrime...mannaggia!!!
tutti bene o male abbiamo sofferto per amore e l'unica medicina è il tempo! benedetto tempo!
11 anni trascorsi con la stessa persona sono tanti ... io mi sono lasciata dopo 7 anni bellissimi e ho sofferto tantissimo per almeno tre anni buoni buoni trascorsi a pensare a quello che era stato e quello che sarebbe potuto essere. ora ho una famiglia, due gemelle di 10 anni e quello che ti posso dire con il famoso senno del poi ... è che ho perso tre anni a piangermi addosso!!!
la forza per andare avanti la puoi trovare solo in te stessa, devi guardarti dentro e domandarti sì cosa desideri ma principalemente cosa meriti: un uomo che ti stia accanto, che ti ami incondizionatamente e che non abbia dubbi e incertezze sull'amore che prova per te. quando mi sono resa conto di questo ho ricominciato a vivere...
chissà quante meravigliose sorprese ha in serbo il futuro per te e chissà ... in giro c'è già un lui che ti sta cercando, devi solo aiutarlo a trovarti!
un abbraccio forte, baci, veronica.

p.s. le minestre riscaldate non mi sono mai piaciute.

Vale ha detto...

Ciao Patti
mi dispiace tantissimo sapere che stai male. Mi rendo conto che parlare da esterna è semplice e posso solo immmaginare come ti sento ora ma quello che ti posso dire io è che a volte riprendere in mano la propria vita non è così terribile, anzi alle volte è proprio la cosa che serve per aprire gli occhi su alcuni particolare sui quali prima si passava oltre. Ti attende un periodo particolare della vita ma sono sicura che riuscirai a superarlo e a renderti conto che la vita è bella!
Un bacio
Valentina

veronica ha detto...

ma non hai ancora cambiato l'emoticon??? baci, veronica!!!

patti ha detto...

Patti,
non mi sento di darti consigli e di dirti che piano piano tutto andrà a posto. Ognuno di noi ha vissuto distacchi dolorosi e quello che ha fatto più bene a me è stato un abbraccio.
Ti abbraccio forte, spero che funzioni anche per te.
Patti

Libera ha detto...

patti... speravo che questo tempo sarebbe servito ma per prendere un'altra decisione... sono certa che anche giuseppe sta male, ma in questo momento non deve interessarti più di tanto...io credo che non ci si possa staccare dall'oggi al domani da una persona con cui sei cresciuta e con cui c'è stato tutto quello che c'è stato, quindi sarà dura per entrambi sentirsi e vedersi in altre vesti...ora devi pensare solo a distrarti secondo me, o almeno con me era l'unico modo che serviva per andare avanti, obbligarsi in un certo senso a fare qualcosa anche se non si ha voglia,perché in alcuni momenti è l'unica via che può aiutare a pensare di meno... se hai bisogno sfogati pure... la mia mail la trovi sul blog... un abbraccio forte...senza altre parole,che al momento servono a poco...

Libera

Milly ha detto...

Ciao Patti,
in certi momenti vorresti dire tante cose , vorresti essere vicina in qualsiasi modo per cercare di alleviare un pochino il dolore, la sofferenza che si prova in certi casi della vita.Purtroppo.
Piano piano passerà, ne sono sicura, perchè toccato il fondo nn si può che risalire, e tu lo stai già facendo Patti, condividendo il tuo dolore con tutte noi.
Io nn mi sento di dire tante parole, se nn che ti sono vicina, e che se avrai bisogno , per qualsiasi cosa , io sono qua, pronta ad ascoltarti.Un grande abbraccio Patti, coraggio !
Milly

Vivia80 ha detto...

Ciao Patti,
il tuo commento è stato il primo del mio post sul Pif (anche se l'argomento era un altro),che fai ti butti?Ti và di partecipare?
Fammi sapere..
un bacio
Viviana

laura ha detto...

tesoro, nn ci conosciamo,ho letto e sono tanto dispiaciuta...credo che il tempo aggiustera' tutto,sperando ,comunque che torniate ancora assieme ,11 anni sono tanti .un abbraccio grande grande laura

Manu..della soffitta.. ha detto...

Ciao Patti
mi dispiace moltissimo per quello che ti e' successo..ti sono vicina!
Un bacio
Manu

fiore_labs ha detto...

Patty... ti mando un abbraccio fortissimo,spero che i nostri abbracci virtuali siano almeno un po' di conforto ... 11 anni sono tanti, ma per esperienza personale ti dico che io dopo 10 anni ho riscoperto un modo di vivere diverso e assolutamente migliore! E' un a ferita che farà fatica a cicratizzarsi ma vedrai che il tempo ( e anche gli hobby!!!) ti aiuteranno moltissimo... e poi ci siamo noi amiche blogghine!
Baci baci
Fiore

Vivia80 ha detto...

Perfetto Patti!!!Sono felicissima che tu voglia partecipare!E l'idea di propporre Veronica per il tuo Pif mi sembra buona!!Alla prossima!
Viviana

veronica ha detto...

ti ringrazio per la proposta del PIF, considerato che da vivia ero 4a e - per regolamento - sarei stata esclusa.
spero che tutti questi messaggi di blogghine ti abbiano dato un pò di
conforto ...
dato che -per età anagrafica- sei più piccina di me, ti mando un bacio affettuoso, veronica.

giuliana ha detto...

Patty,mi dispiace veramente tanto per quanto successo...ti sono vicina,ma fatti coraggio..bisogna guardare anche il lato positivo delle cose,per quanto in un primo momento esse ci possano sembrare solo negative...dai!dopo la pioggia c'è sempre il sole,ricordalo!
Un grande abbraccio
Giuliana

marzia ha detto...

Patti, non avevo letto questo tuo post, e mi dispiace un sacco per te, ho un'amica che si è lasciata dal moroso dopo nove anni e la vedo giù e mi sembra a questo punto di vedere anche te!! Io ti auguro invece che qualcosa possa cambiare e che ritorniate insieme, non è possibile distruggere una unione così bella!! Mi raccomando non abbassare la guardia!!
Un bacione
Marzia

Merybi ha detto...

Carissima Patti ,
solo oggi leggo il tuo post
ho un nodo alla gola e vorrei tanto essere lì con te a parlare … parlare e parlare, anche se sono una persona timida, quando incomincio, le parole escono a ruota ….. e poi sono o non sono la tua “gemella separata alla nascita”????
Undici anni insieme ad una persona che ami, sono tantissimi, non è facile cancellare tutto con un colpo di spugna e ripartire da zero, ma tu devi trovare la forza per ricominciare, tu non sei sola, hai noi, amiche sconosciute, …… siamo qui, pronte a consolarti in questi momenti di sconforto.
Già leggendo il tuo commento sul mio post mi è sembrato di “captare” che il tuo umore è salito di una tacca …. E come già dicono le amiche blogghine, quando sei arrivata in fondo, non puoi che risalire, piano piano, finchè non emergi e vedi un raggio di luce che illuminerà la tua strada.
Un abbraccio forte forte!
Lilia